Requisiti per la partenza

Gli studenti in mobilità iscritti al corso di laurea triennale in scienze e tecniche psicologiche o al corso di laurea magistrale in psicologia e in regola con il pagamento delle tasse e contributi universitari per l’anno accademico 2015/2016, possono partire per l’università di destinazione (se l’iscrizione non è ancora possibile, lo studente può comunque partire ma riceverà la borsa di studio solo ad iscrizione avvenuta). Gli studenti non comunitari devono essere anche in regola con il permesso di soggiorno. Inoltre gli studenti:

  • Non devono beneficiare nello stesso periodo di altri contributi economici percepiti dalla Commissione Europea, dall’Università di Pavia o dai Collegi di Merito. Possono invece beneficiare di borse di studio integrative percepite dall’EDiSU o dalla Commissione Europea, se lo studente è disabile.
  • Non devono essere assegnatari di un periodo di mobilità con una durata che, sommata agli eventuali periodi precedentemente svolti, superi i 12 mesi a disposizione entro il presente ciclo di studio. In questo caso lo studente può richiedere una riduzione del periodo di mobilità.