Preparazione alla partenza

Gli studenti in mobilità hanno la responsabilità di provvedere autonomamente a:

  • Reperire informazioni sulle norme di ingresso e di assistenza sanitaria nel paese di destinazione presso le rappresentanze diplomatiche in Italia e la propria ASL, per ottenere i documenti necessari.
  • Perfezionare l’iscrizione presso l’università di destinazione e richiedere l’alloggio presso la stessa.

Se l’università ospitante richiede per l’iscrizione una competenza linguistica (attestata tramite certificazione linguistica internazionale) di livello superiore a quella richiesta per superare la selezione all’Università di Pavia, lo studente deve provvedere a migliorare la propria preparazione grazie a:

  • Corsi online gratuiti organizzati dalle Agenzie Nazionali Erasmus+ (non ancora definiti).
  • Programmi definiti dal Centro Linguistico dell’Università di Pavia.
  • Corsi intensivi organizzati direttamente dall’università ospitante.

Gli studenti in mobilità devono successivamente:

  • Compilare e far approvare il Learning Agreement, il contratto che definisce le attività da svolgere durante il periodo di mobilità e da riconoscere al rientro.
  • Consegnare il Modulo Online di Pagamento dei contributi economici, il documento che permette di percepire la borsa di studio mensile sulle proprie coordinate bancarie o postali.
  • Sottoscrivere l’Accordo di Mobilità, il contratto che regola il periodo di mobilità.
  • Ritirare tutti i documenti necessari alla partenza presso l’Ufficio Mobilità Internazionale