Dettagli corso

Nessuno. E' tuttavia consigliato un ripasso delle nozioni fondamentali di psicologia fisiologica e neuropsicologia.

ll corso si prefigge di approfondire il campo delle neuroscienze cognitive considerando i processi cognitivo-comportamentali fisiologici e patologici negli esseri umani con accenni all’anatomia e alla fisiologia del cervello della scimmia. Verranno trattati diversi temi di interesse per la neuropsicologia clinica, con risvolti sia teorici e di ricerca che di applicazione terapeutica.

1) Costrutti teorici basilari della Neuropsicologia moderna:
- Lo Schema Corporeo, considerando i processi normali e patologici di attenzione spaziale e di esplorazione dello spazio personale e extrapersonale;
- I Processi Emozionali e le loro alterazioni causate da lesioni cerebrali: quali disturbi, quali paradigmi per esplorarli;
- I Neuroni Specchio (Mirror Neurons): dalle prime scoperte sui primati alle applicazioni più recenti nell’uomo
- L’interpretazione del linguaggio figurato: le Metafore, ovvero l’importanza di saper astrarre.
- Coscienza: alterazioni dello stato di coscienza (coma)

2) Applicazioni pratiche della Neuropsicologia Clinica:

- La gestione del paziente con demenza di Alzheimer: come gestire le anomalie comportamentali e i deficit cognitivi nel paziente in situazioni di emergenza

o Processi cerebrali e modulazione farmacologica
o La demenza di Alzheimer
o Approcci terapeutici comportamentali in ambiente di emergenza

- Neuropsicologia Forense: una disciplina che sempre più si configura come attuale coniugando le conoscenze della Neuropsicologia Clinica con quelle del Diritto. Oltre alla Prof.ssa Bottini terranno alcuni seminari docenti esperti in questo settore.

Per tutti gli ambiti indicati verranno forniti esempi del contributo delle tecniche di neuroimmagine funzionale all’indagine del funzionamento delle strutture cerebrali.

Lezioni frontali e seminari di esperti

L'esame consiste in uno scritto a crocette (scelta multipla; risposta corretta  1 punto, risposta scorretta 0 punti) e una parte orale.

- Anna Berti, Gabriella Bottini, Marco Neppi Modona “Elementi di neuroscienze cognitive” Carocci editore 2006.

- Rizzolatti Giacomo, Sinigaglia Corrado “So quel che fai. Il cervello che agisce e i neuroni specchio” Raffaello cortina editore 2006.

- G. Bottini, E Paulesu. “Functional neuroanatomy of spatial perception, spatial processes and attention”.

- Bottini G. Passoni S., Sedda A. "Fragilita' della malattia di Alzheimer nell'emergenza clinica:
Difficolta' del paziente e ruolo del caregiver". Edizioni Libellula 2012.

- Dispense fornite dal docente